Proposta per l’abolizione delle auto blu del Comune di Roma

In Corso 15 dicembre 2015

Le auto di servizio e di rappresentanza dell’amministrazione capitolina costano oltre 17 milioni di euro: aboliamole.
La nostra proposta prevede la formulazione dei seguenti criteri generali in merito alla disciplina e regolamentazione dell’uso delle autovetture di servizio dell’Amministrazione:
– assegnazione di n.2 autovetture di rappresentanza con relativi autisti al Sindaco e al Vice Sindaco;
– smobilitazione del restante parco auto di Roma Capitale;
– ricollocazione del personale ad oggi impiegato presso l’autoparco negli uffici dei servizi sociali per progetti legati alla mobilità dei disabili e negli uffici dei 15 municipi di Roma Capitale per le esigenze territoriali; –
previsione di convenzioni con società e cooperative di tassisti e con società di corrispondenza e di consegna a domicilio per sostituire completamente le mansioni svolte dalle autovetture di rappresentanza e quelle operative, in modo che il totale della spesa per i servizi ricevuti non superi il 25% dei costi diretti e indiretti previsti per il noleggio delle 226 autovetture, per i carburanti e per la retribuzione dei relativi autisti.

Prop 125_2013 RC.2013.20844_AUTO BLU